il castello di dun luce

Il Castello di Dunluce

 

Il castello di Dunluce  è una delle costruzioni più suggestive della costa settentrionale dell’Antrim, in Irlanda del Nord.
Costruito su una superficie basaltica a picco sul mare, non lontano dalle cittadine di Portballintrae e Portrush, è una delle mete preferite dai turisti. Fu Richard Óg de Burgh, secondo conte dell’Ulster, che nel tredicesimo secolo fece costruire il primo castello a Dunluce. La costruzione dell’epoca consisteva in due torri di 9 metri di diametro e poco altro. Un secolo più tardi, la  famiglia McQuillan prese il controllo dell’area di Dunluce e si appropriò anche del castello fino alla disfatta contro il clan dei MacDonald. In quest’occasione l’edificio passò di prorpietà della famiglia MacDonald .
Il castello di Dunluce divenne la dimora del capo del clan dei MacDonnell di Antrim però fu solo alla fine del 1500 con la morte di James MacDonald che il castello fu ristrutturato secondo  lo stile scozzese.
Dun luce rimase dimora della famiglia MacDonald fino alla fine del 1600.
Una delle vicende più tristi legate al castello accadde proprio in questo periodo.
Proprio in preparazione di un banchetto, la cucina collassò in mare e l’incidente costò la vita a tutto lo staff. Da quel momento la moglie del proprietario si rifiutò di ritornare a vivere nel castello e fu abbandonato.
All’interno  ancora è visibile la pianta e la strettura originale, dalla birreria alle stanze da letto c’è anche visibile un cannone che fu preso da un galeone spagnolo naufragato poco lontano dalle coste del castello.
Il castello è oggi gestito da Northern Irish Environment Agency, si paga una piccola somma per visitarlo ma ne vale la pena!

Se ti è piaciuto questo articolo leggi anche:

Il tempio di Mussenden 

Il Castello di Kinbane