La pietra di Blarney ed il dono dell’eloquenza

la-pietra-di-blarney

Per secoli, uomini di stato, giganti della letteratura e grandi attori hanno baciato la pietra di Blarney per ottenere il dono dell’eloquenza.
Al tempo, i visitatori dovevano essere mantenuti per le caviglie e lasciati sospesi nel vuoto per riuscire a baciare la pietra; oggi  per questioni si di sicurezza non è più possibile fare in questo modo ed una strutture è stata costruita attorno alla pietra per rendere l’esperienza un po’ meno traumatica…basta distendersi,  inclinare la testa e baciare la pietra!
La pietra di Blarney è una delle attrazioni più visitate in Irlanda ma da dove provenga non è motlo chiaro. Ci sono numeose leggende che la circondano… alcune un po’ più fantasiose di altre, vediamone un paio!

Le leggende

Secondo una delle leggende più antiche, un personaggio Irlandese di nome  Cormac Laidir MacCarthy era molto preoccupato per una faccenda legale; temeva di perdere una causa  in tribunale. Per questo cominciò a pregare alla Dea Cliodhna che un giorno le disse che baciando la pietra avrebbe trovato una via d’uscita.
La mattina, prima di andare in tribunale, McCarty andò a baciare la pietra di Blarney ed immediatamente si rese conto che effettivamente aveva ottenuto il dono dell’eloquenza!  McCarty vinse il processo e subito dopo portò la pietra al Castello.
Tra le tante versioni sicuramente la version più  plausibile  riguarda la regina Elisabetta I.
Sembra che la regina stesse cercando di ottenere le terre dei capi irlandesi. Cormac Teige McCarthy, uno di loro, baciò la pietra prima dell’incontro con la regina e fu capace di discutere con lei in tal modo di ottenere di rimanere nelle proprie terre senza in effetti cederne la proprietà.

Un’altra versione cita che la pietra di Blarney era originariamente in Scozia e fu regalata all’Irlanda come regalo per aver supportato la Scozia nella battaglia contro gli inglesi.
Sembra che nel 1314 Cormac McCarthy mandò 5,000 uomini armati in aiuto a Robert the Bruce nella lotta contro gli inglesi nella battaglia di Bannockburn. In molti credono che questa pietra facesse parte del trono del primo re di scozia durante la sua conronazione nel 847. In ogni modo dopo recenti analisi si esclude che la pietra sia originata fuori dall’ Irlanda

 

Se ti è piaciuto questo articolo leggi anche:

Leggende irlandesi: Il cervo incantato

Leggende irlandesi: Il Leprechoun e Fergus mac Léti.

Leggende irlandesi: S. Brigida e la proposta di matrimonio il 29 Febbraio

Leggende irlandesi: La leggenda di Cúchulainn