00353 864427490

Powescourt, Glendalough e Wicklow

(0)
from/per person 55.00

Description

La contea di Wicklow è conosciuta come il giardino d’Irlanda e questo tour ci porta a Glendalough Wicklow e Powescourt.

Il Tour parte da Dublino alle 9.30, attraverseremo splendidi paesaggi irlandesi, verdi prati, greggi di pecore, mucche, fiumi, laghi, ponti e verremo catapultati nell”atmosfera magica della verde Irlanda.

Nella contea di Wicklow sono anche stati girati tanti film! La nostra prima fermata è nella maestosa tenuta di Powerscourt Estate.

La powerscourt house nacque originariamente da un progetto del 1 ° Visconte Powerscourt che desiderava affermare la sua posizione in società.

Il lavoro fu commissionato nel 1730 e prevedeva 68 stanze , fu finalmente completato nel 1741. La bellissima villa è stata costruita in stile palladiano e secondo le parole di uno storico dell’architettura: “possiede la grande dignità di una grande villa rinascimentale italiana”.

La parte nord della villa era stata creata con il solo scopo di fornire un’entrata importante ai visitatori mentre il fronte sud (inizialmente su due pian) si affacciava sui curatissimi giardini. La casa conteneva alcuni dei migliori interni del 18 ° secolo in Irlanda ed era una delle dimore più belle del paese. Nel 1961, la famiglia Slazenger acquistò la tenuta dal nono Visconte Powerscourt e da allora ne sono rimasti i proprietari.

Entreremo nella tenuta il cui prezzo è incluso nel nel tour e ne visiteremo i giardini e le stanze.   Attraverseremo il giardino giapponese, quello italiano, per poi arrivare al simpatico cimitero degli animali!

Dopo la tenuta di Powescourt partiamo verso la vallata di Glendalough, dove visiteremo il famoso monastero di St. Kevin che risale al VI secolo.

St. Kevin fondò una piccola comunità cristiana nel sesto secolo prorpio in questo luogo. 

Con il tempo, l’area si trasformò in uno dei più importanti siti monastici in Irlanda infatti continuò a prosperare anche dopo la morte  di San Kevin nel 617 d.C. Alla fine dell’ottavo secolo impiegava fino a 1000 laici che aiutavano a coltivare la terra e crescere il bestiame!

 La posizione remota  della quale giova il sito medievale di Glendalough insieme alla ricchezza del monastero lo rese un facile bersaglio e tra il 775 e il 1095, infatti fu saccheggiato moltissime volte sia da tribù locali ma anche da i cosiddetti “invasori norvegesi” o vichinghi.

Tuttavia, il declino del monastero di Glendalough non fu dovuto agli invasori o ai saccheggiatori, ma piuttosto a uno spostamento del potere politico; quando Glendalough fu annessa alla diocesi di Dublino nel 1152, la sua importanza diminuì anche se continuò a conservare un significato spirituale.

Oggi le rovine dell’antico sito medievale di Glendalough sono disseminate in tutta la valle. Molti dei resti degli edifici hanno quasi 1000 anni ma i siti principali si trovano nella zona conosciuta come la città monastica, accanto al centro visitatori.

Entrati nella città monastica, torre rotonda è forse il monumento più notevole, del complesso. Alta circa 30 metri con un ingresso di circa 3,5 metri dalla base. La torre era originariamente composta da 6 piani con pavimento in legno; Il tetto della torre crollò più volte e fu ricostruito nel 1876 usando la pietra originale.

La chiesa più grande ancora visibile è la Cattedrale.  All’esterno della cattedrale si trova anche la Croce di San Kevin – una grande croce di granito con un anello alla base ed un poco fuori si trova la cucina di San Kevin, particolarmente evidente per il suo ripido tetto formato da pietre sovrapposte e sostenuto internamente da una volta semicircolare.

A Glendalough c’è abbastanza tempo per rilassarsi e scoprire il sito medievale in tutta tranquillità con una passeggiata lungo i sentieri che portano ai laghi. Il pranzo è libero.

Ritono a Dublino alle 5.30.


Reviews

Leave a review
0 Reviews
  • Qualita'
  • Prezzo
  • Simpatia
  • Rapporto Qualita' Prezzo