Tradizioni Irlandesi: Tradizioni da matrimonio

Tante sono le tradizioni irlandesi scomparse, ma quando si tratta di matrimonio ci sono un paio di tradizioni che ancora sono vivissime nella memoria degli irlandesi!
Forse ne abbiamo vista qualcuna in un film o ne abbiamo letto da qualche parte…ma vediamole insieme!!

Abito azzurro

Oggi siamo abituati a vedere l’abito da sposa bianco, che simboleggia la verginità e la purezza. Ma cosa pensereste se vi dicessi che prima dell’abito bianco il colore della purezza e della verginità era il celeste? Ebbene si, l’abito nunziale indossato dalla sposa era di colore celeste adornato con nastri azzurri!

La chiusura del nodo

tradizioni irlandesi: il matrimonioNell’antica tradizione irlandese, chiudere il nodo aveva lo stesso significato che ha la nostra fede nunziale: la chiusura del legame. Alla fine della cerimonia infatti, il marito e la moglie solevano avvicinare le mani e chiuderle in un nodo una corda o nastro, normalmente di un colore vivace.
La corda veniva passata attorno alle mani congiunte per indicare simbolicamente la volontà di passare la loro vita insieme.
Nell’Irlanda governata dal “Brehon Law”, il rituale della chiusura del nodo era riconosciuto come l’unica cerimonia per suggellare l’unione.
Questa tradizione celtica si  estese per tutto il Regno Unito, ci sono evidenze che suggeriscono che si espanse anche in tutta Europa!

L’anello Claddagh

L’anello lo conosciamo tutti ed è tradizionalmente dato in regalo alle fidanzate, talvolta è anche trapassato di generazione in generazione nelle famiglie.
Le donne single tradizionalmente lo indossano nella mano destra con la corona verso l’alto mentre le donne impegnate in una relazione lo indossano con la corona verso il basso.
Una volta che l’anello è indossato nella mano sinistra significa che la donna è fidanzata o sposata a seconda che la corona guardi verso l’alto o il basso.

Ti regalo una campana!

tradizioni irlandesi: il matrimonioRegalare una campana come regalo di matrimonio è un’altra tradizione irlandese poco conosciuta. Infatti si pensava che  il suono delle campane manteneva lontano gli spiriti maligni e ricordava gli sposi dei loro voti nunziali.
Piccole campane spesso erano suonate dagli ospiti quando gli sposi uscivano dalla chiesa, proprio come noi tiriamo i confetti!

Un ferro di cavallo

Questa tradizione non è molto conosciuta e capirete presto perché!
Il ferro di cavallo è comunemente conosciuto nelle nostre tradizioni per portare buona fortuna, infatti in alcune case ancora c’è il ferro di cavallo fuori la porta!
La tradizione vuole che la sposa portasse il ferro di cavallo il giorno del matrimonio per buono augurio di una vita serena insieme.
Oggi giorno, le spose celtiche ancora portano un ferro di cavallo….questa volta però piccolo, d’argento e normalmente attaccato al bouquet!
Insomma, di queste tradizioni qualcuna la conoscevamo già, qualcuna l’abbiamo imparata leggendo questo articolo e qualcuna quasi quasi ci ha fatto venire in mente che l’Irlanda è un buon paese per sposarsi!
Dopo tutto, con il peculiarare tempo irlandese…sposa bagnata sposa fortunata!:-)

Se ti è piaciuto questo articolo leggi anche:

Una Tradizione Irlandese, la Puck Fair

L’irlanda dei Celti il sistema Brehon Law

Halloween, una tradizione Irandese

Tradizioni natalizie a Dublino, i 12 pub

Leggende irlandesi: S. Brigida e la proposta di matrimonio il 29 Febbraio