Guida per viaggiatori curiosi parte III

Con la nostra terza puntata della guida per viaggiatori curiosi, oggi visitiamo un po’ di Castelli ed Abbazie a Dublino e fuori la città.

 

La Rocca di Dunamase

visite guidate in italiano
Una fortezza sconosciuta a molti ma bellissima. A solo un oretta da Dublino la rocca di Dunamase domina dall’alto della collina. Strategicamente locata per controllare tutta la pianura tra le contee di Carlow e Laois, i primi segni di occupazione risalgono ai vichinghi, ma le rovine visibili risalgono al 12 e 13 secolo.
Sono chiaramente visibili le due mura di contenimento della cittadina, l’entrata principale e gli principali.

 

 

 
La Beactive Abbey

Costruita sulle rive del fiume Boyne, quest’imponente struttura è una delle più affascinanti dell’isola di Smeraldo nonché una delle più nascoste.
la maggior parte della struttura che rimane è del 15° secolo e somiglia più ad un castello che ad un abbazia!
Il chiostro, nella parte inferiore, è la parte più bella di tutto l’edificio. Risalente al 15 secolo, è dove i monaci lavoravano e pregavano… sono ancora visibili delle figure sulle colonne che richiamano alle cerimonie religiose e gli archi sono rimasti miracolosamente intatti!

 

 
Il Castello di Drimnagh

Il castello di Drimnagh, a 10 minuti dal centro di Dublino è l’unica opportunità per chi visita la Capitale Irlandese di vedere un castello vero e proprio con tanto di fossato pieno d’acqua! Facilmente raggiungibile con il bus numero 151 da college green con un biglietto cittadino, Drimnagh Castle è una delle tante bellezza nascoste della città.
Nonostante il ponte levatoio sia stato sostituito con un ponte più “moderno” alla fine del 1700, il castello ha mantenuto il giardino, il cortile e la struttura nella sua forma originale.
Adesso il castello è aperto al pubblico e visitabile, è stato set di molti film tra i quali: i Tudors, The Old Curiosty Shop (2007), Ella Enchanted (2004), The Abduction Club (2002) e soprattutto ospita un fantasma!